Bachi, bozzoli e... splendida seta Gazzaneo Lucia,Gostoli Renata San Paolo Edizioni

Le meraviglie della seta, il segreto del misterioso tessuto che veniva dal lontano Oriente, il ciclo di un baco che, senza l'uomo, non saprebbe nascere, crescere e moltiplicarsi... Età di lettura: dai 6 ai 7 anni.

Se questo è un uomo Levi Primo Einaudi Scuola

Appendi la scimmia De Agostini Ragazzi

L' apprendista stregone Dukas Paul Mursia (Gruppo Editoriale)

Vacanze in corso. Italiano, storia e geografia. Per la Scuola media vol.2 Goroni M. Gabriella,Rocchetti Lamberto,Fabietti Paola Raffaello

La pulce che voleva vedere il mondo Alciati Paola Gruppo Albatros Il Filo

Storie di re Artù e dei suoi cavalieri Cardini Franco Gallucci

Le imprese di Excalibur, l'amore impossibile tra Lancillotto e Ginevra, i prodigi di Merlino e le avventure che hanno reso immortale il ciclo arturiano qui riuniti in un racconto travolgente, curato da uno storico di grande esperienza con rispetto per le fonti letterarie originali. Franco Cardini ci accompagna nel mondo lontano e perduto della cavalleria, dove i dettagli storici si intrecciano con il mito e la fantasia prende la forma delle illustrazioni di Cecco Mariniello. Età di lettura: da 8 anni.

Passi... con Gesù. 25 preghiere quotidiane per bambini e ragazzi dell'oratorio estivo In Dialogo

Un agile libretto che completa e accompagna, giorno per giorno, il progetto ragazzi presentato con l'omonimo titolo: perché la preghiera diventi il momento più bello della giornata, non l'unico, ma la fonte, il cuore dello stare insieme.

Gatto che fischia e gatto molto arruffato Fontani Elisabetta Youcanprint

"Gatto che fischia e gatto molto arruffato " è una storia illustrata per bambini di età prescolare o poco superiore. Racconta di due gatti che si mettono in testa di aiutare un topo scambiandolo per un pipistrello. I due gatti vivono nel Parco dei Cocomeri Spiraletti dove conducono una vita tranquilla e senza problemi. Gatto che fischia è pigro mentre Gatto molto arruffato è un esploratore a volte invadente. Da un sogno di gatto che fischia parte la ricerca di uno strano animaletto ( il topo ) che vedranno un po' dappertutto come "segno del proprio destino". Alla fine lo troveranno, lo seguiranno e, scambiandolo per un pipistrello, cercheranno le ali che ha "perduto". In realtà troveranno altri oggetti, glieli porteranno e capiranno che non è un pipistrello ed è in cerca di una casa. Lo ospiteranno nel parco e diventeranno amici. Sostanzialmente la storia tratta dell'amicizia e della solidarietà senza limiti o condizionamenti.